Checkup cardiovascolare PDF Stampa E-mail

alt

Il termine, ormai di uso internazionale, sta ad indicare un’indagine clinica  e  strumentale in:

soggetti sani, che desiderano controllare il loro sistema circolatorio o con rischio di sviluppare una malattia; o con una patologia in atto, ma sconosciuta, perché asintomatica; o conosciuta ma non studiata a livello di tutto l’organismo.

Vengono proposti quattro tipi di indagini, più o meno estese in base alle necessità individuali:

 

Tipo A: visita specialistica, elettrocardiogramma (ECG), ecocolordoppler (ECD) delle carotidi, ECD dell’aorta addominale, misurazione della pressione caviglia/braccio (ABI) per individuare le arteriopatie degli arti, calcolo dell’indice di resistenza intrarenale.

Tipo B: visita specialistica, ECG, ecocardiogramma, ECD di carotidi e vertebrali, ECD dell’aorta addominale, ECD arti inferiori, misurazione ABI, indice di resistenza intrarenale, riserva di flusso periferico (RFPI) all'ischemia indotta.

Tipo C: visita specialistica, ECG,  ECD di carotidi e vertebrali, ECD dell’aorta addominale, misurazione della pressione caviglia/braccio (ABI), indice di resistenza intrarenale, riserva di flusso periferico (RFPI) all'ischemia indotta, TCDS (ecocolordoppler transcranico per lo studio della circolazione cerebrale basale e con test di reattività).

Tipo D: visita specialistica, ECG, ecocardiogramma, ECD di carotidi e vertebrali, ECD dell’aorta addominale, ECD arti inferiori, misurazione ABI, indice di resistenza intrarenale, TCDS, RFPI.

Per ogni tipo di check up viene applicata una tariffa “a pacchetto” inferiore alla somma del normale costo dei singoli accertamenti.

 

© 2011 - 2019 Studio Medico Berni - Via Cagliari 42, 00198 Roma